ENGLISH  FRANÇAIS  

Caratteristiche tecniche della Piattaforma Elevatrice “GIRAFFA”

CLICCA per ingrandire  

La velocità massima di salita e di discesa è di 0,15 metri/secondo (a norma di legge).
La portata massima è di 300 Kg.
La Giraffa può arrivare ad un' altezza di 16 metri e il numero delle fermate può essere fra 2 e 6. La Giraffa può essere installata sia all'interno che all'esterno di un'abitazione o di un edificio, è sufficiente disporre di una parete portante su cui, mediante tasselli, sia possibile fissare un lato del castelletto di contenimento della Piattaforma Elevatrice.

Il castelletto è costruito in profilato d'acciaio, con pareti che potranno essere tamponate in diversi modi (cristallo trasparente o fumé, lamiera o pannelli in laminato plastico); la grandezza esterna del castelletto è di circa:
misure minime 1000 x 1000 mm.
misure massime 1700 x 1700 mm.
Naturalmente, il castelletto esterno potrà essere costruito anche con mattoni, struttura in acciaio e mattoni o cartongesso (vano in muratura).

Nel caso di montaggio della Giraffa in ambiente interno, il vano dovrebbe avere misure minime interne di 700 x 900 mm in muratura oppure, nuovamente, sarà previsto il castelletto metallico. Le misure indicate possono essere variate a seconda delle esigenze del Cliente.

In caso di vano in muratura, l'aspetto più importante è di disporre di una parete portante sul lato delle porte perfettamente a piombo, in modo che lo scorrimento della cabina, che per legge non ha le porte, non offra alcuna possibilità di cesoiamento.
Le entrate e uscite della Giraffa ai diversi piani potranno essere sempre sul medesimo lato (accesso singolo), su due lati (opposto o contiguo) o su tre (opposto e contiguo).
Nel primo caso la cabina sarà costituita da 5 lati, nel secondo da 4 lati e nel terzo da 3 lati.

Le cabine sono rivestite in laminato di plastica, di tipo e colore a scelta del Cliente, sono dotate di specchio di dimensioni di circa 1000 x 1000 mm (smontabile per permettere la manutenzione delle parti meccaniche), di faretti d'illuminazione e temporizzatore luci in cabina, di faretto d'emergenza, di maniglione d'appoggio e di pulsantiera di comando (con tasti di salita e discesa, di fungo d'emergenza e tasto di avviso acustico mediante sirena). Sono previste segnalazioni acustiche e luminose (sulla pulsantiera in cabina) in caso di eccessivo carico, di extracorsa in salita o in discesa.

  CLICCA per ingrandire

Nel caso di collegamento telefonico interno, al Cliente è richiesta unicamente una scatola di derivazione vicino alla centralina elettrica della Piattaforma Elevatrice.
A richiesta del Cliente, nella cabina potrà essere predisposto un selettore a chiave di abilitazione all'uso della Giraffa, in modo che solo le persone in possesso della chiave possano utilizzare la stessa.
Naturalmente, se le esigenze del Cliente lo richiederanno, la cabina potrà essere anche costituita unicamente da parete di copertura della parte meccanica, dal pavimento e dal tettuccio.

CLICCA per ingrandire  

Le porte al piano sono di tipo ascensoristico e certificate secondo le normative vigenti; a seconda delle esigenze del Cliente, potranno essere in acciaio verniciato senza spia in cristallo, con spia standard o panoramica a tutto cristallo oppure in alluminio e cristallo; potranno essere con apertura/chiusura automatica.
Inoltre potranno essere rivestite in legno, di specchio o in qualsiasi altro modo il Cliente desideri.

Poiché la cabina ha una profondità di circa 100 mm sotto il lato pavimento, è solamente richiesta una fossa di circa 150 mm. Nel caso ciò non fosse possibile, sull'eventuale piccolo scalino sarà montato uno scivolo.
Nel caso in cui il vano termini in mansarda e quindi un suo lato sia limitato dallo spiovente del tetto, si potrà predisporre una cabina senza tettuccio, limitando l'altezza della testata.

La parte meccanica della Piattaforma è costituita da traverse che sono fissate al muro portante o al castelletto mediante viti, bulloni o tasselli chimici; l'ingombro della parte meccanica è di circa 25 cm.
Il movimento è oleodinamico, con doppio rinvio di catene, in modo che ad ogni metro di sollevamento del pistone corrisponda un innalzamento doppio della cabina. La EDEN Ascensori Giraffa Piattaforme s.r.l.s. è inoltre in grado di fornire una Piattaforma Elevatrice con pistone diretto (senza rinvio a catene) che permette di raggiungere un'altezza massima di circa 4,2 metri (2 fermate).

I dispositivi di sicurezza sono elettrici e meccanici.
La centralina idraulica e il quadro elettrico possono essere installati in qualunque parte dell'abitazione o del locale, purché in vicinanza del vano. Il montaggio della Giraffa può richiedere al massimo 3 giorni di lavoro, se il vano è già disponibile.
L'alimentazione del quadro elettrico è di 220 Volt (a richiesta 380 Volt).
Le dimensioni del quadro elettrico sono: 50 X 70 X 25 cm.
La potenza del motore elettrico può variare da 1,1 a 2,2 Kw.
Le dimensioni della centralina idraulica sono: 45 X 58 X 32 cm.
Le Piattaforme Elevatrici non hanno limiti d'utilizzo, potendo essere installate in abitazioni, fabbriche, capannoni, negozi, centri commerciali, scuole, uffici pubblici, poiché il loro scopo principale è l'abbattimento delle barriere architettoniche; il Cliente potrebbe ottenere contributi regionali, anche a fondo perduto, per l'installazione.
  CLICCA per ingrandire

La garanzia è di 24 mesi, previa copertura con contratto di manutenzione programmata; la manutenzione necessaria sarà concordata in due visite all'anno da parte di un tecnico specializzato ed ogni due anni in una visita da parte dell' ente certificatore.

 

scale,ascensori,montascale,elevatori,torino,piemonte,barriera architettonica,disabili EDEN Ascensori Giraffa Piattaforme s.r.l.s. - Via Quarto Dei Mille, 10 - 10142 - Torino - P.IVA 11615160014 - Tel. +39 011 4552011 - e-mail: info@giraffaitalia.it